Home Notizie MTB 10/8/17 Val di Fassa Bike, al via anche le E.bike
10/8/17 Val di Fassa Bike, al via anche le E.bike

10/8/17 Val di Fassa Bike, al via anche le E.bike

0
0

ALLA VAL DI FASSA BIKE PORTE APERTE ALLE E.BIKE

La gara si è aperta alle bici elettriche. Novità per il pranzo. Non più un semplice pasta party ma una vera e propria degustazione dei prodotti tipici del territorio.

Moena (TN): Nei festeggiamenti per la 10° edizione della Val di Fassa Bike troveranno spazio anche le e-bike. La prestigiosa e seguitissima gara internazionale di mountain bike in programma domenica 10 settembre a Moena si trasforma così in una interessante opportunità di sport e divertimento anche per gli appassionati di clicloturismo e bici elettriche.

Un’iniziativa che, senza tradire l’anima “racing” della Val di Fassa Bike, vuole proporre un modo diverso di vivere la gara e, al tempo stesso, dare una risposta concreta alle sempre più numerose persone che, soprattutto in montagna, scelgono la bicicletta a pedalata assistita per avvicinarsi al mondo della mountain bike e regalarsi qualche soddisfazione.

valdifassa4

 

“Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione e ad un vero e proprio boom delle e-bike” spiega Riccardo Franceschetti, Presidente della Val di Fassa Events ASD. “E noi del comitato organizzatore vogliamo che questa decima edizione della Val di Fassa Bike sia una festa per tutti: per gli atleti che giustamente guardano l’aspetto agonistico abbiamo confezionato tre diversi percorsi divertenti e adrenalinici mentre per gli spettatori e i turisti della Val di Fassa abbiamo pensato all’esperienza con l’e-bike.”

Gli e-bikers potranno partecipare alla Val di Fassa Bike sul percorso UP HILL LUSIA LEGEND (8 km per 1000 m di dislivello) vivendo così la magica emozione della leggendaria salita che dal centro di Moena conduce al GPM di Le Cune (2202 m). Chi non ha velleità agonistiche avrà la possibilità di iscriversi come escursionista e percorrere senza troppa fatica la salita clou della gara, la più dura e temuta anche dai bikers più allenati, avendo tutto il tempo di riempirsi gli occhi dello splendido panorama che, chilometro dopo chilometro, si apre maestoso sulle Dolomiti Patrimonio Unesco. Chi invece vuole misurare la sua performance con i tempi di gara potrà partecipare come agonista presentando il certificato medico sportivo per essere poi inserito nella speciale classifica e-bikers che andrà premiare i primi 5 M/F. La categoria e-bike partirà 20 minuti prima del via ufficiale alla Val di Fassa Bike.

Un’altra importante novità, che punta sempre alla valorizzazione della gara in chiave turistica, riguarda il pranzo riservato a tutti i partecipanti della 10° Val di Fassa Bike: non più un semplice pasta party ma una vera e propria degustazione dei prodotti tipici del territorio con un menù da leccarsi i baffi. Il buono che tutti gli iscritti troveranno nel pacco gara darà diritto ad un pranzo succulento, ricco e sostanzioso a base di canederli, speck, Puzzone di Moena, strudel di mele, acqua Dolomia e birra artigianale. Inoltre, amici e famiglie al seguito avranno la possibilità di sedersi a tavola sotto il tendone gustando lo stesso pasto con un piccolo contributo.

Comunicato stampa

Info e iscrizioni si www.valdifassabike.it